Come pulire tutti i tipi di pentole e padelle bruciate
12 Aprile 2021
Ricetta crêpes dolci e crêpes salate
Come preparare crêpes dolci e crêpes salate
15 Aprile 2021
parallax background

Come pulire il fondo incrostato di pentole, padelle e tegami

Nello scorso articolo abbiamo visto come possiamo pulire qualsiasi tipo di pentola e padella bruciata. Oggi invece ti indicheremo il modo più rapido e sicuro per scrostare il cibo che ha deciso di affezionarsi al fondo del tuo pentolame. Spoiler: basta un po’ di impegno e tutto si risolve!

Come si pulisce il fondo di pentola e padella

Il cibo incrostato è il nemico numero uno, siamo d’accordo. Il primo passo è non perdere la calma dopo aver combinato un pasticcio in cucina (beh, d’altronde, come ha fatto il cibo ad incrostarsi? Ma non è questo il punto, torniamo a noi). Il secondo passo è armarsi di acqua e aceto. Prendiamo la nostra pentola, riempiamola con questa soluzione e portiamo il tutto a ebollizione. Quando la temperatura è ottimale, aggiungiamo il bicarbonato di sodio. Ora non ci resta che mandare quel messaggio o fare quella chiamata di lavoro: il tempo farà agire il composto in maniera automatica. Quando hai fatto tutte le faccende lasciate in sospeso, allora torna e agisci manualmente eliminando le incrostazioni. Verranno via come se fossero turisti di passaggio.

Pentole e padelle in ghisa, alluminio o rame

Se possiedi dei prodotti in ghisa, puoi utilizzare soltanto acqua tiepida e lasciare la pentola o la padella a mollo. Ricorda di lavarla con spazzole o spugne di nylon, e cerca di evitare invece quelle in metallo. Se la tua pentola è in alluminio, potresti pensare di aggiungere del latte fino ad arrivare all’ebollizione. Uno non lo direbbe mai, ma è perfetto per questo genere di lavoro sull’alluminio. Nel caso del rame, puoi utilizzare una soluzione con sale e succo di limone. Se non hai modo di procurarti il succo di limone, andrà bene anche l’aceto.

 

In questo articolo scoprirai come si pulisce il fondo incrostato di una pentola o di una padella. Scopri come agire facilmente e con rapidità!

Come evitare la presenza di cibo incrostato

Okay, forse prima ti abbiamo fatto venire dei sensi di colpa con la storia del cibo incrostato. Cerchiamo di farci perdonare subito offrendoti la possibilità di sapere in anticipo il metodo per evitare che il cibo si attacchi alla tua pentola o alla tua padella.

Se sei già un fortunato o una fortunata appassionata di Mamù, allora saprai che i nostri prodotti sono antiaderenti. Quello che forse non sai è che non devi utilizzare utensili appuntiti. Se hai un dubbio su quale strumento utilizzare per controllare lo stato di cottura del cibo, utilizza sempre spatole morbide o comunque di legno.

In generale, ricorda sempre che per evitare che il cibo si attacchi e che eventuali residui finiscano nel piatto – e nel palato – dei tuoi ospiti, basta mantenere l’acqua di cottura ad un livello sufficiente e di non abbondare con l’olio. Col tempo e l’esperienza saprai valutare ad occhio il quantitativo. In fase di pulizia, invece, la regola d’oro resta sempre non usare spugne troppo aggressive in modo da evitare di graffiare e solcare le superfici interne di pentole e padelle. Adesso sai come si pulisce il fondo di pentola e padella!