forno statico o ventilato
Forno statico o ventilato? Differenze e utilizzi: la guida completa!
4 Aprile 2022
ricetta pollo e patate al forno
Ricetta pollo e patate al forno
3 Maggio 2022

Crêpes fatte in casa: come scegliere la padella per crêpes

Ogni grande produttore di pentolame non può farsi mancare nel proprio catalogo una o più padelle dedicate alle crêpes. E tu, da appassionato/a di crêpes ormai sai che non è più necessario scendere di casa, arrivare nella tua crêperia di fiducia, ordinare, pagare e aspettare per mangiarne una decente. Adesso puoi prepararne una buona anche a casa tua, se riesci a mettere le mani su un'ottima padella per crêpes, ovviamente. Come sceglierla, dunque? Te lo diciamo noi!

La misura perfetta delle crepier

Innanzitutto le basi: un’ottima padella per crêpes sarà sempre una padella antiaderente, piatta, con bordi che devono essere sottili, bassi e un po’ svasati, in modo che l’impasto possa essere distribuito in maniera omogenea per garantire una cottura ottimale. Ah, e ti servirà una buona spatola.

Le crepier migliori che ti offriamo noi di Mamù sono due: quella della Linea Gioia da 24 cm e quella della Linea Janet 2.0 che ha diverse dimensioni di diametro. Ecco, la cosa importante è sapere quanto grande deve essere la tua crêpe, solo così avrai la certezza di scegliere la migliore padella per te. Quanta fame hai? Tanta? Allora prendi Janet, che arriva fino a 28 cm di diametro. Puoi ripiegare la tua crêpe e farcirla ancora, con più cioccolata o più salumi! Hai tanti amici che amano le crêpes e quindi ne devi sfornare una dopo l’altra? Prendi Gioia, ne cucinerai a bizzeffe e vedrai quanta allegria in giro!

 

Ogni grande produttore di padelle non può farsi mancare nel proprio catalogo le padelle dedicate alle crêpes. Sai come scegliere la migliore?

Il materiale e il manico

Per quanto riguarda la scelta del materiale, fai attenzione: prendere una padella che non sia antiaderente ti costerà caro. Non otterrai mai una buona crêpe, e dopo un po’ di tempo non solo la padella che hai scelto sarà piena di graffi ma dovrai anche cambiarla a causa dell’usura. Sceglila sempre in alluminio, ceramica o pietra. Controlla che il manico sia bello lungo, in modo da evitare bruciature, che sia rivestito di un materiale resistente alle alte temperature, magari ergonomico.

Cose da evitare

Innanzitutto, non pensare che qualsiasi padella vada bene per le crêpes. Ti abbiamo suggerito le nostre crepier proprio perché sappiamo che utilizzando un apposito strumento per questo cibo si evita che odori e sapori degli altri alimenti vadano a mischiarsi tra loro, rovinandoti il capolavoro di crêpe.

Come lavare la padella per crêpes

Per lavarla basta utilizzare della carta umida da passare alla fine sulla tua padella per crêpes. E il gioco è fatto. Ah, manca giusto una sola cosa: sapere come ti puoi preparare una crêpe fatta a regola d’arte: leggi la nostra ricetta!