durata padella antiaderente
Come aumentare la durata delle padelle antiaderenti: tre semplici trucchi
1 Ottobre 2021
ricetta crostata furba
Ricetta per crostata furba Happy Stone
4 Ottobre 2021
parallax background

La padella Wok: a cosa serve?

La padella wok, e che è?

Se almeno una volta nella vita hai pronunciato ad alta voce questa domanda, quasi sicuramente poi hai scoperto che cos’è e a cosa serve una padella wok.

Quindi non ci stai leggendo, peccato.

Per tutti quelli che invece ancora si fanno questa domanda, eccoci qui con un altro articolo illuminante.

Cos’è il Wok?

Partiamo dall’ovvio, che in questo caso non fa mai male. Il Wok è un tipo di padella. Può essere antiaderente oppure possedere uno strato antiaderente. Ha un’altezza maggiore rispetto a quelle standard, una forma che può essere semisferica, piatta o bombata, ed è dotata di un manico comodissimo.

Nata in Cina più di duemila anni fa, veniva utilizzata dalla classe sociale più povera che non poteva permettersi una bella cucina e tante padelle dalle svariate funzioni. Ne avevano una, il wok, e lì dentro dovevano cucinarci quanti più alimenti possibili allo stesso momento. D’altronde anche a quell’epoca le bollette erano carissime.

Oggi le cose sono cambiate: è un tipo di padella utilizzata ovunque, in case e ristoranti, ed è utilizzata in ricette molto versatili. Forse l’unica cosa che non è cambiata è il costo alto del gas.

 

La padella wok, e che è?

Se almeno una volta nella vita hai pronunciato ad alta voce questa domanda, quasi sicuramente poi hai scoperto che cos’è e a cosa serve una padella wok.

Quindi non ci stai leggendo, peccato.

Per tutti quelli che invece ancora si fanno questa domanda, eccoci qui con un altro articolo illuminante.


I benefici del Wok

Se hai bisogno di cucinare i tuoi ingredienti in maniera omogenea, allora hai bisogno di una padella Wok. Ti permetterà di distribuire il calore in modo uniforme lungo tutte le sue pareti. Senza parlare del vantaggio di cucinare più alimenti alla volta, i quali si andranno ad insaporire l’uno con l’altro. Perfetta dunque per grigliare le verdure, per saltare la pasta e legarla al suo condimento, per noodles e salse varie, per brasati e per mantecare il risotto.

Grazie alla forma e alla dimensione della padella wok, questa può essere usata anche per la cottura a vapore. Ad alcuni modelli, infatti, puoi aggiungere delle griglie apposite per il cibo, mentre il fondo della padella wok viene riempito dell’acqua per la cottura. Questa griglia può essere utilizzata anche per lasciare a scolare i cibi fritti: si mantengono caldi e, appunto, perdono l’olio in eccesso.

Attenti al lavaggio

Nel momento in cui ti appresterai a lavare la padella wok devi tenere a mente alcune cose. Innanzitutto, non devi usare sapone o detersivi sgrassanti: le padelle wok di ottima qualità le riconosci anche dal fatto che non hanno bisogno di essere sgrassate con spugne in ferro o con superficie graffiante ma solo con una buona dose di acqua calda.

Quale padella Wok scegliere

Scegli il wok di Mamù, ovviamente. Scherzi a parte (ma nemmeno tanto), scegli il wok che preferisci in base al tuo tipo di cucina e di cottura che preferisci. Le padelle wok sono fatte di diversi materiali, quindi facendo una veloce ricerca non ci metterai molto a scoprire quale wok è il più adatto a te.

Le ricette da fare col wok

Beh, sarebbe molto carino darti anche le ricette, ma abbiamo finito lo spazio. E poi, scusa, dopo tutto questo ciarlare da parte nostra potresti fare anche qualcosa tu, no? Vai là fuori, scopri le ricette più adatte alla padella wok e passa su Facebook o su Instagram a raccontarcele. Magari le aggiungiamo qui!