padella wok cosa serve
La padella Wok: a cosa serve?
1 Ottobre 2021
parallax background

Ricetta per crostata furba Happy Stone

In ufficio abbiamo ricevuto un sacco di lettere, alcune persino scritte a mano, di persone che hanno avuto difficolta nell’approcciarsi al nostro stampo furbo Happy Stone. Forse mandati in confusione dall’aggettivo “furbo/a" (o più probabilmente dalla presenza dei gradini sullo stampo) abbiamo deciso di fare luce su una questione per molti enigmatica.

Lo stampo furbo si chiama così perché è versatile, multifunzione e perché fa in modo che il contenuto si adatti senza problemi alla forma.

Viene utilizzato per preparare crostate o torte in modo facile e veloce, con un impasto che ricorda molto il pan di Spagna, e possono essere farcite in tantissimi modi. Marmellata, panna, crema pasticciera, cioccolata, mascarpone: quello che vuoi, purché tu segua determinati passaggi che ora andremo a vedere nel dettaglio.

 

Difficoltà: a quanto pare sottovalutata

Preparazione: 10 min

Cottura: 20 min

Totale: fai l’addizione

Ingredienti per stampo furbo Happy Stone 28 cm:

2 uova

150 gr di farina 00

100 gr di zucchero

100 ml di latte

50 ml olio di semi

1 bustina di lievito dolce

1 fiala aroma a tua scelta


Metodo di preparazione ricetta crostata stampo furbo

  • In una ciotola, metti uova e zucchero. Monta per 5 minuti o fino a quando il risultato ti sembrerà chiaro e spumoso.
  • Aggiungi la fiala aroma che hai scelto per, appunto, aromatizzare.
  • Aggiungi il latte e continua a montare con la frusta.
  • Aggiungi l’olio.
  • Infine, aggiungi farina e lievito setacciati. Bene, dopo un po’ di lavoro, dovresti ottenere il tuo impasto.
  • Prendi lo stampo furbo, ungilo e infarinalo.
  • Versa l’impasto nello stampo furbo e metti in forno caldo per venti minuti a 180°. Ti consigliamo di metterlo nel ripiano medio.
  • Dopo questi minuti lunghi e interminabili di attesa, controlla con uno stecchino se l’impasto è pronto per essere sfornato.
  • Se il riscontro è positivo, allora puoi sfornare e lasciare il tutto a raffreddare.
  • Una volta che lo stampo è tiepido, con l’aiuto di un piatto da portata, capovolgilo per estrarre la base.
  • Lascia raffreddare ancora un po’ e poi puoi farcire la base nel modo in cui preferisci.
  • In bocca al lupo e se hai ancora qualche dubbio non esitare a contattarci anche su Facebook e Instagram!