Ricetta frittata di pasta
Ricetta frittata di pasta
30 Maggio 2022
cucinare con i bambini
Cucinare con i bambini in tutta sicurezza, è possibile?
30 Maggio 2022

Ricetta spaghetti alle vongole

Nella stagione estiva il profumo del mare inebria il cuore ma anche la pancia. Ecco che tornano i piatti tipicamente estivi, sia freddi che caldi. Oggi ti proponiamo una ricetta campana (dove cambia la preposizione: spaghetti con le vongole) ma che si è imposta come un must di tutta la cucina italiana: gli spaghetti alle vongole.

La ricetta, come nel gran parte dei casi dei piatti più apprezzati e più buoni, è semplice semplice. Ci vogliono solo alcune accortenze per renderla un vero capolavoro: scegli le vongole migliori, quelle più polpose; cerca la pasta perfetta il cui amido si sposa bene con vongole e prezzemolo; cerca l’occasione propizia per proporla e fare un figurone.

Avrai bisogno anche degli strumenti giusti: sicuramente una resistentissima saltapasta Mamù.

 

Preparazione + cottura: 40 min (3 ore per le vongole in ammollo)

Difficoltà: vista fare ai bambini

Costo: non basta la paghetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 gr di spaghetti

  • 1 kg di vongole

  • 1 mazzo di prezzemolo

  • 1 spicchio di aglio

  • q.b. olio extravergine d’oliva, sale, pepe nero, sale grosso


  • Preparazione spaghetti alle vongole:

  • Innanzitutto, devi pulire le vongole. Dedicati alla certosina ricerca di gusci vuoti oppure rotti per scartarli.
  • Le vongole idonee, battile su un tagliere: è importante per ripulirle dalla sabbia.
  • Sciacqua le vongole poggiandole in un colapasta su un tegame o su di una ciotola.
  • Poni il tutto all’interno di una ciotola con tanto sale grosso: lascia in ammollo per almeno tre ore. Operazione non facilmente evitabile, necessaria sempre per la pulizia dalla sabbia.
  • Quando il tempo è passato, scalda dell’olio in un tegame e aggiungi l’aglio.
  • Nel frattempo, scola le vongole, passale ancora sotto l’acqua corrente e infine poggiale nella pentola ormai calda.
  • Chiudi con un coperchio e fai cuocere a fiamma forte per cinque-sei minuti.
  • Puoi scuotere di tanto in tanto la pentola in modo da aprire le vongole che sono ancora chiuse.
  • Spegni il fuoco quando le vedrai tutte aperte, raccogli il succo e butta via l’aglio.
  • È il momento di cuocere gli spaghetti in acqua salata.
  • Scolali a metà cottura, versali insieme al condimento in una padella e continua la cottura usando un po’ di acqua dall’altra pentola.
  • A fine cottura, aggiungi le vongole e il prezzemolo tritato.
  • Spadella per bene e poi puoi servire!